Snals Forlì-Cesena
 
   oggi è Lunedì 23 Luglio 2018, 07:39, ci sono 7631 utenti connessi
Visitatori: 1933218   
 
 
 Home
 News nazionali
 News regionali
 News provinciali
 L'opinione del Segretario Regionale
 Giornalini provinciali
 Gli organi statutari provinciali
 Le nostre RSU
 Le convocazioni degli organi statutari
 I nostri orari di consulenza
 Link utili
 Contatti
 Login
News del 15/03/2018

Titolo: CONCORSO PER SOLI TITOLI PERSONALE ATA

Concorsi per soli titoli Personale ATA profili professionali aree A e B. I modelli di domanda

Presentazione domande, per la Regione Emilia Romagna, dal 20 marzo al 19 aprile 2018

AI DIRIGENTI SCOLASTICI DELLA PROVINCIA
LORO SEDI
ALLE OO.SS. LORO SEDI
ALL’UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER
L’EMILIA ROMAGNA - DIREZIONE GENERALE
- Ufficio I - BOLOGNA
Oggetto: Indizione dei concorsi per titoli per l’accesso ai ruoli provinciali, relativi ai profili professionali dell’area A e B del personale amministrativo, tecnico e ausiliario, ai sensi dell’art. 554 del D.Lvo. 16.04.1994, n. 297 ed in base all’O.M. n. 21 del 23 febbraio 2009. Indizione dei concorsi nell’anno scolastico 2017/2018. Graduatorie a.s. 2018/2019.
Si informa che il Direttore Generale Regionale per l’Emilia-Romagna, con Circolare Regionale prot. n. 4997 del 16/03/2018, ha fissato per il giorno 20 marzo 2018 la data di pubblicazione dei bandi di concorso indicati in oggetto.
Per quanto concerne questa Provincia, i bandi dei concorsi per titoli riguardano i seguenti profili professionali del personale A.T.A. della Scuola:
AREA A Profilo Collaboratore Scolastico Decr. Prot. n. 477 del 16/03/2018
AREA AS Profilo Addetto alle aziende Agrarie Decr. Prot. n. 475 del 16/03/2018
AREA B Profilo Assistente Amministrativo Decr. Prot. n. 474 del 16/03/2018
               Profilo Assistente Tecnico Decr. Prot. n. 476 del 16/03/2018
               Profilo Cuoco Decr. Prot. n. 478 del 16/03/2018
               Profilo Guardarobiere Decr. Prot. n. 479 del 16/03/2018
               Profilo Infermiere Decr. Prot. n. 480 del 16/03/2018
I bandi di concorso sono pubblicati sia sul sito di questo Ufficio www.istruzionefc.it sia, a cura delle SS.LL., all’Albo delle rispettive Istituzioni Scolastiche. I modelli di domanda B1 e B2 e gli allegati F e H sono trasmessi unitamente alla
presente e reperibili sul sito Internet di questo Ufficio. Si sottolinea che le dichiarazioni nel modello di domanda concernenti i titoli di riserva e i titoli di preferenza, limitatamente alle lettere M, N, O, R e S, nonché le dichiarazioni concernenti l’attribuzione della priorità nella scelta della sede, di cui agli artt. 21 e 33 commi 5, 6 e 7 della legge 104/92, devono essere necessariamente riformulate dai candidati che presentino domanda di aggiornamento della graduatoria permanente, in
quanto trattasi di situazioni soggette a scadenza che, se non riconfermate, si intendono non possedute.
Si ricorda che, per la scelta delle istituzioni scolastiche in cui si richiede l’inclusione nelle graduatorie di circolo e di istituto di 1^ fascia per l’a.s. 2018/2019, il modello di domanda allegato G dovrà essere inviato successivamente ed esclusivamente in modalità telematica tramite le istanze on line e non dovrà essere inviato il modello cartaceo in formato pdf prodotto dall’applicazione, in quanto l’Ufficio scrivente lo riceverà automaticamente al momento dell’inoltro.
Si invitano quindi tutti gli aspiranti interessati alle graduatorie d’istituto a procedere alla registrazione, ove non fossero già registrati, poiché tale registrazione è un prerequisito essenziale per il successivo invio dell’allegato G.
Il personale che intende usufruire dei benefici di cui agli artt. 21 e 33, della legge 104/92 ai fini dell’attribuzione della priorità nella scelta della sede deve presentare, in aggiunta al modulo di domanda B1 o B2, anche il modello allegato H.
Per quanto non precisato nella presente, si fa riferimento alle norme contenute nei singoli bandi di concorso.
Si pregano le SS.LL. di raccomandare al personale interessato di redigere la domanda di partecipazione con la massima attenzione poiché tutti i dati riportati nella domanda stessa assumono il valore di dichiarazioni sostitutive di certificazioni, rese ai sensi dell’art. 46 del D.P.R. 28.12.2000, n. 445. Si ricorda che vigono, al riguardo, le disposizioni di cui all’art. 76 del predetto Decreto che prevedono conseguenze di carattere amministrativo e penale per l’aspirante che rilasci dichiarazioni non corrispondenti a verità.
In particolare la sezione H – altre dichiarazioni del modello B1 e la sezione G– altre dichiarazioni del modello B2 dovranno essere puntualmente compilate, onde evitare successive necessarie regolarizzazioni.
Si precisa che chi ha presentato istanza di depennamento dalle graduatorie permanenti provinciali per iscriversi nelle graduatorie di istituto di terza fascia di diversa provincia può presentare domanda di inclusione nelle graduatorie provinciali permanenti della provincia per cui ha presentato domanda di iscrizione nella terza fascia delle graduatorie di istituto.
Le domande di partecipazione al concorso, redatte e documentate in conformità alle norme contenute nei bandi di concorso, dovranno essere presentate a questo ufficio entro il termine perentorio di 30 giorni dalla data di pubblicazione e precisamente entro il 19 aprile 2018.
Le domande si considerano prodotte in tempo utile anche se spedite a mezzo raccomandata con avviso di ricevimento, entro il termine suindicato. In quest’ultimo caso, del tempestivo inoltro della domanda, farà fede il timbro con la data dell’ufficio postale accettante.
Le domande possono anche essere spedite alla PEC dello scrivente ufficio: csafo@postacert.istruzione.it.
Le domande recapitate a mano potranno essere presentate a questo Ufficio che ne rilascerà ricevuta, tutte le mattine dal lunedì al venerdì dalle 8.30 alle 13.30 e il martedì pomeriggio dalle 15 alle 17; comunque non oltre le ore 13,00 del giorno 19 aprile 2017.
Gli aspiranti che chiedono l’inclusione o l’aggiornamento della loro posizione per più profili sono tenuti a presentare istanze distinte per ogni profilo (non può essere presentata un’unica domanda per inclusione/aggiornamento di più profili).
Le SS.LL. sono pregate di dare la più ampia diffusione della presente tra il personale ATA interessato, ivi compreso quello che, a qualsiasi titolo, sia temporaneamente assente dalla scuola.
IL DIRIGENTE
Giuseppe PedriellI
               nota prot. 12391 del 07-03-2018
               modelli di domanda

 
Inizio pagina Torna indietro
 
© 2005 - 2009 SNALS Sede di Forlì-Cesena - Tutti i diritti sono riservati.
Lo SNALS di Forlì-Cesena non è collegato ai siti recensiti e non è responsabile del loro contenuto
Ottimizzato per Microsoft Internet Explorer 5.5 (800 x 600) - Webmaster