Snals Forlì-Cesena
 
   oggi è Giovedì 24 Gennaio 2019, 05:13, ci sono 2845 utenti connessi
Visitatori: 2995583   
 
 
 Home
 News nazionali
 News regionali
 News provinciali
 L'opinione del Segretario Regionale
 Giornalini provinciali
 Gli organi statutari provinciali
 Le nostre RSU
 Le convocazioni degli organi statutari
 I nostri orari di consulenza
 Link utili
 Contatti
 Login
News del 30/12/2018

Titolo: PUBBLICATO IL BANDO DI CONCORSO PER DSGA

Pubblicato il bando di concorso per DSGA

Le domande fino al 28 gennaio 2019

 
La procedura concorsuale, organizzata su base regionale, è finalizzata al reclutamento di 2004 Direttori dei servizi generali e amministrativi da immettere nei ruoli provinciali presso le istituzioni scolastiche statali.
È stato pubblicato  in Gazzetta Ufficiale ieri, 28 dicembre, il bando di concorso per il reclutamento di 2.004 Direttori dei Servizi Generali e Amministrativi (DSGA) per le scuole statali di ogni ordine e grado. La procedura concorsuale, per titoli ed esami, è su base regionale.
È prevista  la presentazione della  domanda  esclusivamente online, attraverso l’applicazione POLIS, da oggi 29 dicembre 2018, fino al 28 gennaio 2019.

Requisiti di ammissione:

a) cittadinanza italiana o di uno degli Stati membri dell'Unione europea, oppure cittadinanza di uno Stato diverso da quelli appartenenti all'Unione europea, qualora ricorrano le condizioni di cui all'art. 38 del decreto legislativo 30 marzo 2001, n. 165, come modificato dall'art. 7 della legge 6 agosto 2013, n. 97;

b) godimento dei diritti civili e politici negli Stati di appartenenza o di provenienza;

c) diploma di laurea (DL), laurea specialistica (LS) e laurea magistrale (LM) di cui all'Allegato A del decreto ministeriale, ovvero analoghi titoli conseguiti all'estero considerati equipollenti o equivalenti ai sensi della normativa vigente. I titoli accademici rilasciati dalle universita' straniere saranno considerati utili purche' riconosciuti equiparati alle lauree suddette ai sensi dell'art. 38, comma 3 del decreto legislativo 30 marzo 2001, n. 165. A tal fine, nella domanda di concorso devono essere indicati, a pena di esclusione, gli estremi del provvedimento di riconoscimento dell'equiparazione al corrispondente titolo di studio rilasciato dalle universita' italiane in base alla normativa vigente o della richiesta di riconoscimento entro la data del termine per la presentazione dell'istanza di partecipazione. E' fatta comunque salva la possibilita' per gli assistenti amministrativi che, alla data di entrata in vigore della legge 27 dicembre 2017, n. 205, abbiano maturato, sulla base di incarichi annuali, almeno tre interi anni di servizio, anche non continuativi, negli ultimi otto nelle mansioni di direttore dei servizi generali ed amministrativi, di partecipare alla procedura concorsuale di cui al presente bando anche in mancanza dei predetti titoli di studio;

d) idoneita' fisica allo svolgimento delle mansioni relative al posto da ricoprire. Ai fini del possesso della predetta idoneita', l'amministrazione si riserva la facolta' di sottoporre a visita medica di controllo gli aventi titolo all'assunzione in base alla vigente normativa;

e) posizione regolare nei confronti del servizio di leva per i cittadini soggetti a tale obbligo.

2. Non possono essere ammessi al concorso coloro che siano stati esclusi dall'elettorato politico attivo, nonche' coloro che siano stati destituiti o dispensati dall'impiego presso una pubblica amministrazione per persistente insufficiente rendimento o dichiarati decaduti per aver conseguito la nomina o l'assunzione mediante la produzione di documenti falsi o viziati da nullita' insanabile, ovvero licenziati ai sensi della vigente normativa di legge e/o contrattuale, nonche' coloro che abbiano riportato condanne penali con sentenza passata in giudicato per reati che costituiscono un impedimento all'assunzione presso una pubblica amministrazione.

3. Per i candidati di cittadinanza diversa da quella italiana, ai fini dell'accesso ai posti nella pubblica amministrazione, e'richiesto, oltre ad un'adeguata conoscenza della lingua italiana, il possesso di tutti gli altri requisiti previsti per i cittadini della Repubblica italiana, fatta eccezione per la titolarita' della cittadinanza.

4. I requisiti richiesti devono essere posseduti alla data di scadenza del termine per la presentazione della domanda di partecipazione al concorso.

 

 

Sul sito MIUR, nella pagina dedicata al concorso DSGA
Concorso DSGA
Allegati
IL BANDO - Tipo file: pdf  458587 byte
ALLEGATO A TITOLI DI ACCESSO - Tipo file: pdf  83636 byte

 
Inizio pagina Torna indietro
 
© 2005 - 2009 SNALS Sede di Forlì-Cesena - Tutti i diritti sono riservati.
Lo SNALS di Forlì-Cesena non è collegato ai siti recensiti e non è responsabile del loro contenuto
Ottimizzato per Microsoft Internet Explorer 5.5 (800 x 600) - Webmaster