Vai al menų principale Vai al menų secondario Vai ai contenuti Vai a fondo pagina
SNALS Confsal - Sindacato Nazionale Autonomo Lavoratori Scuola - Sede provinciale di Forlė-Cesena
SNALS Confsal - Sindacato Nazionale Autonomo Lavoratori Scuola - Sede provinciale di Forlė-Cesena
ULTIME SU SCATTI ANZIANITA'

RECUPERO ANZIANITA’: SITUAZIONE COMPLESSA, PER L’EROGAZIONE DEGLI SCATTI E’ NECESSARIA UNA FASE CONTRATTUALE ALL’ARAN – IL MINISTRO SI IMPEGNA AD EMANARE L’ATTO DI INDIRIZZO IN TEMPI BREVISSIMI

 

Lo SNALS-CONFSAL prende atto degli impegni assunti  dal Ministro Profumo, nel corso dell’incontro, di trovare, seppur con i necessari passaggi contrattuali, una soluzione che garantisca il riconoscimento della validità per tutti ai fini della progressione economica dell’anno 2011 e il conseguente pagamento degli scatti di anzianità.

 

Il Ministro, anche a seguito della fortissima e pressante azione sindacale effettuata dallo SNALS-CONFSAL, si è impegnato a procedere in tempi rapidissimi all’emanazione dell’atto di indirizzo propedeutico all’avvio della contrattazione e a trovare, di concerto con le OO.SS., la necessaria copertura economica.

 

L’immediata emanazione dell’atto di indirizzo e una successiva conclusione rapidissima della trattativa sono la premessa necessaria per poter dare al personale della scuola il minimo di serenità necessaria per affrontare sia la fine del corrente anno scolastico sia l’inizio del prossimo.

 

Lo SNALS-CONFSAL, nel corso dell’incontro, ha riaffermato la priorità della soluzione del problema degli scatti e ha manifestato al Ministro la contrarietà, in particolare, per una “certificazione dei risparmi, derivante dalla riduzione degli organici prevista dall’art. 64 della legge 133/2008”, conclusa con un accordo tra MEF e MIUR senza alcun coinvolgimento delle OO.SS.. Ciò fa pagare, di fatto, alla scuola e ai suoi operatori gli oneri derivanti dai posti di sostegno autorizzati a seguito della nota sentenza della Corte Costituzionale. Lo SNALS-CONFSAL ha richiesto, altresì, con forza, che siano forniti dati ufficiali di altre voci di risparmio realizzate, rispetto alla risorse economiche previste dal CCNL e non effettivamente spese, quali, ad esempio, quelle derivanti da una automatica riduzione dei finanziamenti alle scuole previsti dal contratto in relazione al numero di addetti e dei punti di erogazione del servizio che, per i ben noti provvedimenti, sono notevolmente diminuiti creando un residuo di rilevante entità che deve essere contabilizzato quale risparmio utilizzabile per il recupero delle anzianità.

 

Lo SNALS-CONFSAL ha chiesto che, oltre all’atto di indirizzo all’ARAN, siano forniti dati chiari e certi, che il sindacato intende verificare sia per l’esattezza che per la completezza, relativi a tutte le voci di risparmi realizzati. Nonché i dati necessari per realizzare eventuali nuove scelte possibili anche in termini di destinazione diversa dall’attuale delle risorse contrattuali.

 

Lo SNALS-CONFSAL, al fine di garantire al personale il mantenimento del riconoscimento delle anzianità di servizio e la corresponsione conseguente degli scatti di anzianità, si  è impegnato a operare per trovare nella sede contrattuale, prevista dalla legge, la migliore soluzione possibile sotto il profilo della copertura economica.

 

 


Categoria: News provincialiData di pubblicazione: 14/06/2012
Sottocategoria: Anno 2012Data ultima modifica: 14/06/2012
Permalink: ULTIME SU SCATTI ANZIANITA'Tag: ULTIME SU SCATTI ANZIANITA'
Inserita da adminVisualizzazioni: 126

 Feed RSSStampa la pagina 
Ufficio legale
Ufficio legale

Scuole italiane all'estero
Scuole italiane all'estero

Messaggi e Circolari dell'INPS
Messaggi e Circolari dell'INPS

Servizi di CAF e Patronato
Servizi di CAF e Patronato

PER APPUNTAMENTO PRENOTARSI ON LINE clicca qui


U.Di.Con - Unione per la Difesa dei Consumatoti
U.Di.Con - Unione  per la Difesa dei Consumatoti

Maggio 2020
LMMGVSD
123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031

Naviga per ...


Torna indietro Torna su: access key 5
HTML5+CSS3
Copyright © 2007/2020 by www.massimolenzi.com - Credits
Utenti connessi: 494
N. visitatori: 4066073