Vai al menų principale Vai al menų secondario Vai ai contenuti Vai a fondo pagina
SNALS Confsal - Sindacato Nazionale Autonomo Lavoratori Scuola - Sede provinciale di Forlė-Cesena
SNALS Confsal - Sindacato Nazionale Autonomo Lavoratori Scuola - Sede provinciale di Forlė-Cesena
CONCORSO STRAORDINARIO - INFORMATIVA

CONCORSO STRAORDINARIO ART 59 C. 9BIS D.L. 25 MAGGIO 2021 N.73

Si è svolta, presso il ministero dell’Istruzione, l’informativa per il bando del Concorso straordinario ai sensi dell’art. 59 comma 9bis decreto legge 25 maggio 2021 n.73.
In primo luogo si evidenzia che questa nuova procedura concorsuale straordinaria riguarderà soltanto l’accesso ai ruoli del personale docente della scuola secondaria di primo e di secondo grado su posto comune. Quindi non riguarderà i posti per la scuola dell’infanzia e primaria né tantomeno i posti sostegno di nessun ordine e grado.
Lo Snals-Confsal ha chiesto pertanto che venga garantito l’accesso per TUTTE le classi di concorso anche del primo ciclo per cui residuano posti ivi inclusi i posti di sostegno.
Requisiti di partecipazione:
a. abilitazione specifica o titolo di accesso alla specifica classe di concorso ovvero analogo titolo conseguito all’estero e riconosciuto in Italia ai sensi della normativa vigente;
b. non aver partecipato alle procedure di cui al co. 4 del medesimo art. 59 o, pur avendo partecipato, non essere stati individuati quali destinatari di contratto a tempo determinato, finalizzato all’immissione in ruolo, ai sensi del medesimo comma;
c. avere svolto, a decorrere dall’a.s. 2017/2018 ed entro il termine di presentazione delle istanze di partecipazione, un servizio nelle istituzioni scolastiche statali di almeno tre anni anche non consecutivi, valutati ai sensi dell’art. 11, co. 14, della legge 3 maggio 1999, n. 124. Il servizio svolto su posto di sostegno in assenza di specializzazione è considerato valido ai fini della partecipazione alla procedura straordinaria per la classe di concorso prescelta, fermo restando quanto previsto alla lettera d);
d. avere svolto almeno un anno di servizio, tra quelli di cui alla lettera c), nella specifica classe di concorso per la quale si concorre.
Lo Snals-Confsal ha chiesto che i 2 anni di servizio statali non specifici possano essere stati svolti anche sulla primaria e infanzia e su IRC.
Non possono partecipare al concorso straordinario i docenti che hanno partecipato alla procedura di cui all’art. 59 co. 4 ed individuati quali destinatari di contratto a tempo indeterminato.
Lo Snals-Confsal ha chiesto altresì che chi è stato individuato come destinatario di contratto art. 59 co. 4 su posto di sostegno possa partecipare per una classe di concorso diversa dal sostegno per la quale possiede il titolo di accesso.
E’ possibile partecipare al concorso straordinario per una sola classe di concorso e in una sola regione.
I posti messi a concorso saranno circa 14 mila ma ancora non è reso noto il prospetto di ripartizione posti per ciascuna classe di concorso. Lo Snals-Confsal ha chiesto di sapere al più presto possibile il contingente dei posti.
La prova concorsuale:
La prova concorsuale è unica e consiste in una prova orale disciplinare senza null’altro specificare in merito.
Lo Snals-Confsal ha chiesto di adottare la stessa modalità di prova orale degli ultimi concorsi a cattedra ordinari e straordinari - durata 30 minuti - estrazione della traccia 24 h prima della prova - esposizione di un’UDA. La richiesta dello Snals-Confsal è avanzata per una duplice motivazione: questa modalità è già stata collaudata ma anche e soprattutto perché è l’unica impostazione che permette di valutare complessivamente le competenze dei futuri docenti italiani.
Non esiste un voto minimo per superare la prova.
Il voto massimo per la prova è 100 punti, il voto massimo per i titoli culturali e di servizio é 50 punti.
Chi in base alla somma dei due punteggi consegue una posizione utile per l’assunzione in base al contingente dei posti, sarà destinatario di contratto a tempo determinato, svolgerà con proprio onere un percorso di acquisizione dei 24 cfu e al termine del superamento del periodo di formazione e prova sottoscriverà il contratto a tempo indeterminato.
Lo Snals-Confsal, in merito alla formazione delle graduatorie di merito, ha chiesto che vengano pubblicate anche le posizioni degli idonei per le opportune surroghe in caso di rinuncia dei vincitori.
Per partecipare, contestualmente alla domanda da compilare su istanze online, bisognerà versare una tassa indicata nel Decreto Milleproroghe (come per gli altri concorsi) come ‘contributo di segreteria’. Il contributo in questione dovrebbe essere pari a 10 euro.
Tabella dei Titoli:
In merito alla bozza della tabella titoli, non ci sono variazioni rispetto alle tabelle dei concorsi precedenti ma è stato chiesto che anche al servizio svolto su posto Sostegno possa essere dato un punteggio.
Al termine della riunione lo Snals-Confsal in accordo con tutte le altre sigle sindacali presenti ha chiesto un ulteriore e urgente incontro sul tema per avere risposte certe circa le richieste sopra esposte.


Categoria: News provincialiData di pubblicazione: 15/03/2022
Sottocategoria: Anno 2022Data ultima modifica: 15/03/2022 19:04:01
Permalink: CONCORSO STRAORDINARIO - INFORMATIVATag: CONCORSO STRAORDINARIO - INFORMATIVA
Inserita da SPVisualizzazioni: 207
Pagina disponibile anche nella sezione: News provinciali - Anno 2022

 Feed RSSStampa la pagina 
Servizi di CAF e Patronato

                                

  ASSEGNO UNICO E UNIVERSALE - ISEE 2022  clicca qui

DICHIARAZIONE DEI REDDITI 730 E IMU clicca qui

NASPI - DISOCCUPAZIONE clicca qui

PER APPUNTAMENTO PRENOTARSI ON LINE clicca qui


NOTIZIE U.Di.Con. Unione dei Consumatori
NOTIZIE U.Di.Con. Unione dei Consumatori

Ufficio legale
Ufficio legale

Scuole italiane all'estero
Scuole italiane all'estero

Messaggi e Circolari dell'INPS
Messaggi e Circolari dell'INPS

Torna indietro Torna su: access key 5
HTML5+CSS3
Copyright © 2007/2021 by www.massimolenzi.com - Credits
Utenti connessi: 216
N. visitatori: 5203339