Vai al menų principale Vai al menų secondario Vai ai contenuti Vai a fondo pagina
SNALS Confsal - Sindacato Nazionale Autonomo Lavoratori Scuola - Sede provinciale di Forlė-Cesena
SNALS Confsal - Sindacato Nazionale Autonomo Lavoratori Scuola - Sede provinciale di Forlė-Cesena
PUBBLICATO IL DECRETO CHE AUTORIZZA IL VII° CICLO DEL TFA PER LE ATTIVITA' DI SOSTEGNO

Pubblicato Il DM n. 333 del 31 marzo 2022 che autorizza per l’anno accademico 2021/22 l’avvio dei percorsi di formazione per il conseguimento della specializzazione per le attività di sostegno didattico agli alunni con disabilità nella scuola dell’infanzia, nella scuola primaria, nella scuola secondaria di I grado e nella scuola secondaria di II grado. Posti disponibili 25.874 posti ripartiti come da ALLEGATO A che trovate nel DM n. 333 del 31 marzo 2022

Le prove saranno articolate in:

1) test preliminare, predisposto da ciascuna Università, e si compone di 60 quesiti:

  • 20 quesiti per verificare le competenze linguistiche e il livello di comprensione di testi in lingua italiana;
  • 40 quesiti per verificare le competenze socio-psico-pedagogiche, differenziate per infanzia, primaria, secondaria di primo grado, secondaria di secondo grado.

2) Superati i Test si dovranno affrontare una o più prove scritte e una prova orale;

3) Le date delle prove preselettive si svolgeranno a maggio, e precisamente:

- 24 maggio 2022 prove scuola dell’infanzia

- 25 maggio 2022 prove scuola primaria

- 26 maggio 2022 prove scuola secondaria I grado

- 27 maggio 2022 prove scuola secondaria II grado

Requisiti per l'accesso al TFA sostegno:

a) Scuola dell’infanzia e primaria (uno solo dei seguenti titoli):

  1. titolo di abilitazione all’insegnamento conseguito presso i corsi di laurea in scienze della formazione primaria o analogo titolo conseguito all’estero e riconosciuto in Italia ai sensi della normativa vigente; 
  2. diploma magistrale, compreso il diploma sperimentale a indirizzo psicopedagogico con valore di abilitazione e diploma sperimentale a indirizzo linguistico, conseguiti presso gli istituti magistrali o analogo titolo di abilitazione conseguito all’estero e riconosciuto in Italia ai sensi della normativa vigente, conseguiti, comunque, entro l’anno scolastico 2001/2002.

b) Scuola secondaria di 1°e 2° grado (uno solo dei seguenti titoli):

  1. abilitazione specifica sulla classe di concorso ovvero analoghi titoli di abilitazione conseguiti all’estero e riconosciuti in Italia ai sensi della normativa vigente; oppure 
  2. laurea magistrale o a ciclo unico (oppure diploma di II livello dell’alta formazione artistica, musicale e coreutica, oppure titolo equipollente o equiparato, coerente con le classi di concorso vigenti alla data di indizione del concorso) più 24 CFU/CFA (acquisiti in forma curricolare, aggiuntiva o extra curricolare nelle discipline antro-po-psico-pedagogiche e nelle metodologie e tecnologie didattiche, garantendo comunque il possesso di almeno sei crediti in ciascuno di almeno tre dei seguenti quattro ambiti disciplinari: pedagogia, pedagogia speciale e didattica dell’inclusione; psicologia; antropologia; metodologie e tecnologie didattiche);

c) Insegnanti tecnico-pratici (ITP):

  1. abilitazione specifica sulla classe di concorso ovvero analoghi titoli di abilitazione conseguiti all’estero e riconosciuti in Italia ai sensi della normativa vigente;
  2. laurea anche triennale (oppure diploma dell’alta formazione artistica, musicale e coreutica di primo livello, oppure titolo equipollente o equiparato, coerente con le classi di concorso vigenti alla data di indizione del concorso) più 24 CFU/CFA (acquisiti in forma curricolare, aggiuntiva o extra-curricolare nelle discipline antro-po-psico-pedagogiche e nelle metodologie e tecnologie didattiche, garantendo comunque il possesso di almeno sei crediti in ciascuno)

I requisiti di cui al punto 2 sono derogati sino al 2024/25, per cui gli insegnanti tecnico-pratici partecipano alla selezione per accedere ai percorsi di specializzazione sino alla predetta data con il solo diploma che dà accesso alla relativa classe di concorso.

Aspiranti per i quali non è prevista la prova preselettiva e saranno ammessi direttamente alla prova scritta

1)  Aspiranti beneficiari legge 104/92 - Così come previsto dall'articolo 20, comma 2-bis, della legge n. 104/92 "la persona handicappata affetta da invalidità uguale o superiore all’80% non è tenuta a sostenere la prova preselettiva eventualmente prevista";

2) Aspiranti con servizio su sostegno - Coloro che, negli ultimi dieci anni, hanno svolto almeno tre annualità di servizio, anche non consecutive, sullo specifico posto di sostegno del grado di istruzione cui si riferisce la procedura. L'annualità di servizio è valida se è stata svolta per almeno 180 giorni oppure prestato ininterrottamente dal 1° febbraio sino al termine delle operazioni di scrutinio o al termine delle attività educative per la scuola dell’infanzia.

SI RESTA IN ATTESA DEI BANDI CHE SARANNO PUBBLICATI DA OGNI SINGOLA UNIVERSITA'

Elenchiamo solo i siti delle Università più vicine all'Emilia Romagna, per altre Università è necessario monitorare costantemente quelle di proprio interesse

ABRUZZO

Università di Chieti Pescara  Il bando sarà reso disponibile sul sito di Ateneo al seguente LINK: https://www.unich.it/didattica/post-lauream IL 20 APRILE 2022 

Università dell’Aquila  Scadenza domanda fino alle ore 13:00 del 3 maggio 2022

Università di Teramo Scadenza domanda fino alle ore 12,00 del 9 maggio 2022

EMILIA ROMAGNA

Università di Bologna  Scadenza domanda entro e non oltre le ore 12:00 del 3 maggio 2022

Università di Ferrara  Scadenza domanda entro 10 maggio 2022 ore 13.00

Università Modena – Reggio Emilia Scadenza presentazione domande 03 Maggio 2022 ore 13.30

Università di Parma Scadenza presentazione domanda alle ore 12.00 del 06/05/2022

MARCHE

Macerata  Scadenza presentazione domanda fino alle ore 13:00 del 5 maggio 2022

Urbino    scadenza per la presentazione della domanda ore 12.00 del 5 maggio 2022

MOLISE

Università del Molise Scadenza presentazione domanda ore 12.00 del giorno 11 maggio 2022

 


Categoria: News provincialiData di pubblicazione: 02/04/2022
Sottocategoria: Anno 2022Data ultima modifica: 18/04/2022 12:21:53
Permalink: PUBBLICATO IL DECRETO CHE AUTORIZZA IL VII° CICLO DEL TFA PER LE ATTIVITA' DI SOSTEGNOTag: PUBBLICATO IL DECRETO CHE AUTORIZZA IL VII° CICLO DEL TFA PER LE ATTIVITA' DI SOSTEGNO
Inserita da SPVisualizzazioni: 229
Pagina disponibile anche nella sezione: News provinciali - Anno 2022

 Feed RSSStampa la pagina 
Servizi di CAF e Patronato

                                

  ASSEGNO UNICO E UNIVERSALE - ISEE 2022  clicca qui

DICHIARAZIONE DEI REDDITI 730 E IMU clicca qui

NASPI - DISOCCUPAZIONE clicca qui

PER APPUNTAMENTO PRENOTARSI ON LINE clicca qui


NOTIZIE U.Di.Con. Unione dei Consumatori
NOTIZIE U.Di.Con. Unione dei Consumatori

Ufficio legale
Ufficio legale

Scuole italiane all'estero
Scuole italiane all'estero

Messaggi e Circolari dell'INPS
Messaggi e Circolari dell'INPS

Torna indietro Torna su: access key 5
HTML5+CSS3
Copyright © 2007/2021 by www.massimolenzi.com - Credits
Utenti connessi: 289
N. visitatori: 5203412