Vai al menų principale Vai al menų secondario Vai ai contenuti Vai a fondo pagina
SNALS Confsal - Sindacato Nazionale Autonomo Lavoratori Scuola - Sede provinciale di Forlė-Cesena
SNALS Confsal - Sindacato Nazionale Autonomo Lavoratori Scuola - Sede provinciale di Forlė-Cesena
ILLEGITTIMA LA TRATTENUTA DEL2,50% SULLO STIPENDIO
TRATTENUTA TFR

CORTE COSTITUZIONALE – SENTENZA 11 OTTOBRE 2012, N. 223

 La Corte Costituzionale , con la sentenza in commento, ha dichiarato l'illegittimità  costituzionale dell’articolo 12, comma 10, del decreto legge n. 78 del 2010, convertito in legge n. 122 del 2010, nella parte in cui non esclude l’applicazione a carico del dipendente della rivalsa pari al 2,50% della base contributiva, prevista dall’art. 37, comma 1, del testo unico delle norme sulle prestazioni previdenziali a favore dei dipendenti civili e militari dello Stato  (decreto del Presidente della Repubblica 29 dicembre 1973, n. 1032).

 Inoltre, la Corte ha dichiarato l’illegittimità costituzionale dell’articolo 9, comma 2, del medesimo decreto legge, nella parte in cui dispone che a decorrere dal 1° gennaio 2011 e sino al 31 dicembre 2013 i trattamenti economici complessivi dei singoli dipendenti, anche di qualifica dirigenziale, previsti dai rispettivi ordinamenti, delle amministrazioni pubbliche, inserite nel conto economico consolidato della pubblica amministrazione, come individuate dall’Istituto nazionale di statistica (ISTAT), ai sensi della legge di contabilità e finanza pubblica, superiori a 90.000 euro lordi annui siano ridotti del 5% per la parte eccedente il predetto importo fino a 150.000 euro, nonché del 10% per la parte eccedente 150.000 euro.  Il Giudice delle Leggi ha ritenuto che l’introduzione di una imposta speciale, sia pure transitoria ed eccezionale, in relazione soltanto ai redditi di lavoro dei dipendenti delle pubbliche amministrazioni inserite nel conto economico consolidato della pubblica amministrazione víola, il principio della parità di prelievo a parità di presupposto d’imposta economicamente rilevante.

In base a tale pronuncia l’INPDAP (ora INPS) dovrebbe procedere d’ufficio alla sospensione della trattenuta in questione e alla restituzione delle ritenute finora operate dal 2011.

 

 Per i colleghi che hanno un pò di pazienza a questo link possono dilettarsi nel leggere la sentenza: SENTENZA N. 223

 

 

 

 

 


Categoria: News provincialiData di pubblicazione: 12/10/2012
Sottocategoria: Anno 2012Data ultima modifica: 12/10/2012
Permalink: ILLEGITTIMA LA TRATTENUTA DEL2,50% SULLO STIPENDIOTag: ILLEGITTIMA LA TRATTENUTA DEL2,50% SULLO STIPENDIO
Inserita da adminVisualizzazioni: 146

 Feed RSSStampa la pagina 
Ufficio legale
Ufficio legale

Scuole italiane all'estero
Scuole italiane all'estero

Messaggi e Circolari dell'INPS
Messaggi e Circolari dell'INPS

Servizi di CAF e Patronato
Servizi di CAF e Patronato

PER APPUNTAMENTO PRENOTARSI ON LINE clicca qui


U.Di.Con - Unione per la Difesa dei Consumatoti
U.Di.Con - Unione  per la Difesa dei Consumatoti

Maggio 2020
LMMGVSD
123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031

Naviga per ...


Torna indietro Torna su: access key 5
HTML5+CSS3
Copyright © 2007/2020 by www.massimolenzi.com - Credits
Utenti connessi: 396
N. visitatori: 4065977